Enciclopedie on line, vince la Britannica

Durante l’analisi dei siti web delle principali enciclopedie, è emersa la presenza di notevoli differenze all’interno del panorama internazionale: fra le case editrici che mettono a disposizione in rete le proprie risorse e quelle che utilizzano il web esclusivamente per presentare la propria offerta commerciale.

In particolare, per quanto concerne gli aspetti di web marketing, la scelta fatta in tutti i casi esaminati è quella di offrire brevi estratti delle risorse digitali in forma gratuita. E riservare, invece, solo agli utenti che sottoscrivono un abbonamento a pagamento la consultazione integrale dei materiali enciclopedici. Le offerte di abbonamento proposte offrono una vasta gamma di soluzioni, che vanno dall’abbonamento a tempo (annuale, mensile, settimanale o giornaliero) adottato dalla Enciclopedia Britannica o da World Book Enciclopedia, a forme di abbonamenti a punti oppure tramite l’acquisto di singoli articoli come quelli dell’enciclopedia tedesca Brockhaus.
sms spy app android

Elena Dalla Massara

Analista e digital strategist specializzata in cultura, comunicazione istituzionale e intercultura. Laureata in Filosofia teoretica, come giornalista pubblicista ha realizzato alcune inchieste in Albania, Afghanistan, Tajikistan, Sudan e Mongolia. In Cultur-e dal 2001, oggi coordina il team interno di Social Intelligence e realizza web reputation analysis e strategie di intervento per enti, imprese e top manager. Lingue: italiano, inglese e francese.

Comments are closed.