Forum della Comunicazione 2009. Ecco come la Rete ha vissuto l’evento.

Si è chiusa nel week-end la seconda edizione del Forum della Comunicazione, tenutosi a Roma nella cornice del Palazzo dei Congressi. Un interessante momento di incontro tra professionisti del settore, addetti ai lavori e studenti, per ribadire l’importanza della comunicazione come leva principale per lo sviluppo economico, sociale, culturale, politico e istituzionale del Paese, specialmente nel contesto attuale dove la priorità è ripristinare fiducia e aprire il presente alla speranza.

Molti i temi affrontati: l’importanza del comunicare l’immagine dell’Italia nel mondo, la formazione universitaria e d’impresa e l’apertura delle professioni, l’innovazione a partire dai new media, la responsabilità sociale, gli scenari del sistema mediatico alla luce dei cambiamenti della società.

Dal punto di vista della copertura mediatica, è stato significativo che il Forum abbia sfruttato non soltanto i mezzi tradizionali, come tv e radio, ma abbia fatto ampio uso dei social media per raccontare in tempo reale tutti gli interventi. Su Facebook, per esempio, gli oltre 2.193 membri hanno seguito le fasi più salienti dei lavori, postato commenti in tempo reale e scritto le loro considerazioni finali sull’evento. Più di 70 messaggi in bacheca, 21 discussioni aperte e una ricca fotogallery per esprimere apprezzamento per la qualità dei dibattiti ma anche qualche critica sull’organizzazione. Anche Twitter è stato utilizzato. Non solo l’agenzia Adnkronos, ma anche tanti utenti hanno twittato in tempo reale per raccontare le loro impressioni. Molti professionisti della comunicazione hanno invece optato per LinkedIn, dove ben 478 utenti si sono iscritti al gruppo dedicato al Forum della Comunicazione.buy used water slide

Racconti fatti non soltanto di parole ma anche di immagini e video. Comunika TV è stata la web-tv ufficiale dell’evento. Con un vero e proprio studio mobile ha trasmesso le sessioni principali dei due giorni di lavori in diretta streaming all’indirizzo http://www.comunika.tv/. Altri video sono disponibili, ovviamente, su Youtube.

Ancor più interessante, a mio avviso, è l’utilizzo dei social media non solo per raccontare o esprimere un opinione, ma anche per mettere a disposizione della comunità virtuale materiali e appunti presentati in occasione del Forum. Luca Colombo, direttore Marketing di Microsoft Italia, per esempio, ha caricato su Slideshare la trascrizione e le slides della sua presentazione.

E’ solo attraverso la condivisione in Rete della conoscenza, infatti, che questi importanti contributi anziché perdersi possono costituire un importante supporto sia per chi desidera approfondire questi argomenti per motivi di studio sia per chi già lavora nel settore della comunicazione.

Stefano