Social Media: i campioni del Web 2.0

Quali sono i social media capaci di suscitare il maggiore coinvolgimento tra gli utenti italiani? E quali spazi sociali presentano caratteristiche e servizi innovativi e originali? Le risposte sono in Rete. Ma bisogna saperle cercare e analizzare. Ecco una rapida rassegna dei campioni del Web 2.0.

Il caso di maggior successo in termini di popolarità è rappresentato da YouTube, la più nota piattaforma web di pubblicazione e condivisione video user-generated. Il coinvolgimento e la partecipazione diretta degli utenti è la caratteristica principale anche di Big Think, non a caso ideato da uno dei padri di YouTube. Il sito ospita video-interviste, dibattiti e discussioni su economia, storia, filosofia, scienza, tecnologia, comunicazione, new media, ecologia, arte o cultura. Nato negli USA alla fine dell’ottobre 2007, contiene al momento quasi dieci mila “idee” in lingua inglese: ottimo, quindi, per chi cerca visibilità su scala internazionale. Tra i social media con il numero maggiore di contatti ottenuti a livello nazionale e internazionale, c’è Flickr. La piattaforma web creata originariamente come servizio di pubblicazione e condivisione di immagini, di recente ha previsto anche l’upload di contenuti video.
spy on a mobile phone