Home Social Intelligence

Report

Il boom delle rinnovabili accende la Rete africana

L’Africa si trova a dover fronteggiare la grande sfida dell’energia, con una richiesta sempre crescente per soddisfare la quale le energie rinnovabili sono essenziali nel futuro mix energetico. È quanto è emerso dalla conferenza annuale di Res4Med dal titolo, “Energie rinnovabili e investimenti nel Mediterraneo e in Africa, sfide e opportunità”, che però si scontra con le continue e ripetute denunce di siti informativi, blog di settore e di attivisti.

Meno del 25% delle abitazioni dell’Africa subsahariana ha oggi accesso all’elettricità, appena il 10% nelle aree rurali. E negli anni la situazione sembra essere peggiorata, nonostante la crescita economica e le prospettive di sviluppo dell’area. Questo perché gli effetti dei cambiamenti climatici hanno messo a dura prova il settore energetico idroelettrico. Come risposta, i governi cercano una soluzione nelle energie rinnovabili, fissando obiettivi sempre più ambiziosi e investendo in tecnologie solari, eoliche e geotermiche. Secondo l’Agenzia internazionale delle energie rinnovabili (Irena), la quota di energia da rinnovabili in Africa potrà passare, in media, dal 17% del 2009 al 50% nel 2030. Le tecnologie rinnovabili rappresentano già adesso le soluzioni più competitive per l’elettrificazione dell’Africa, attraverso sistemi centralizzati e decentralizzati, cosiddetti mini-grid.

In questo quadro, l’Italia sta rafforzando la cooperazione con l’Africa, fra i paesi più vulnerabili ai cambiamenti climatici, con l’obiettivo di “promuovere responsabilità, sviluppare insieme politiche efficaci, permettere a tutti i soggetti portatori di interesse di essere attori chiave per accelerare lo sviluppo sostenibile”, come affermato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti in un intervento alla conferenza Italia-Africa alla Farnesina.

Quale sarà il futuro delle rinnovabili in Africa? Abbiamo cercato una risposta in Rete, ascoltando le numerose conversazioni in inglese e francese relative alle energie rinnovabili comparse in blog, siti e social network dell’Africa subsahariana.

[gennaio 2016]

Clicca su DOWNLOAD e richiedi via e-mail il nostro report di sintesi.