Cultur-e a “RO.ME – Museum Exhibition” 2019

Dal 27 al 29 novembre, Cultur-e parteciperà a RO.ME – Museum Exhibition 2019, manifestazione dedicata a musei, luoghi e destinazioni culturali. L’iniziativa sarà...

Leggi

Email marketing e newsletter

Anche se i social hanno conquistato una buona fetta di attenzione dell’audience online, newsletter e DEM rimangono strumenti di grande efficacia per il digital marketing. Ricevere via email aggiornamenti su temi di proprio interesse, presentati con grafiche di impatto e utili a una lettura veloce, con contenuti concreti e dal valore aggiunto (approfondimenti, offerte speciali, consigli, ecc.) scatena negli utenti gratificazione, senso di esclusività e fiducia nei riguardi del mittente. Se l’email marketing e il direct mail marketing vengono svolti nel modo giusto e avendo chiari obiettivi di progetto e aspettative del pubblico, i vantaggi per enti e aziende sono elevati. I ritorni, infatti, sono facilmente misurabili in termini di ROI (return on investment) e si traducono in aumento di traffico verso siti, landing page o canali social, creazione di lead profilati e interessati, fidelizzazione verso il brand e propensione alla conversione.

Cos’è l’email marketing

Si tratta di un’attività di web marketing che usa la posta elettronica come mezzo per comunicare messaggi commerciali o di approfondimento a un pubblico di clienti già acquisiti o potenziali. L’intento è incoraggiare una fidelizzazione, acquisire nuovi consumatori del proprio brand o aumentare le vendite o l’utilizzo dei servizi, convincendo ad acquistare o usare subito qualcosa tramite offerte speciali ed esclusive. Tra gli strumenti di promozione web, l’email marketing e il direct mail marketing sono tra quelli con il ROI più alto.

Che differenza c’è tra newsletter e DEM?

DEM è l’acronimo di direct mail marketing e indica quelle email inviate a fini pubblicitari a una lista non necessariamente profilata (invio massivo) o a una mailing list in affitto, di cui non si acquistano i contatti ma solo il servizio di spedizione. Con il termine newsletter, invece, ci si riferisce a messaggi (anche non commerciali o di sponsorizzazione) inviati sempre via email a una lista di utenti che hanno scelto consapevolmente l’iscrizione al servizio da un sito web o blog di proprietà e di cui si possiedono i contatti e i profili. 

La frequenza di invio di una DEM è occasionale, mentre la newsletter è un appuntamento fisso per il destinatario (quotidiano, settimanale, mensile, ecc.). Solitamente la grafica di una DEM è studiata ad hoc per il singolo invio ed è declinata in termini di call to action, con un grande impatto visivo, mentre il layout di una newsletter segue un format prestabilito che facilita il riconoscimento e la lettura del messaggio. A seconda degli obiettivi e delle strategie di marketing, in entrambi i casi è possibile, se non necessario, segmentare i parametri di invio, in termini di frequenza e gruppi di ricezione, contenuti e grafica, strumenti di interazione e condivisione sui social. Targettizzare newsletter e DEM garantisce maggiori risultati di conversione, in quanto si comunica con linguaggi e contenuti declinati su stili, preferenze, esigenze e abitudini del singolo utente che riceve l’email. Altrettanto importante è definire e analizzare metriche di valutazione delle proprie azioni di email marketing. Si tratta di monitorare tassi di apertura e lettura delle email, bounce rate (ossia email non ricevute o non andate a buon fine), click, inoltri e condivisioni sui social, cancellazioni al servizio di ricezione. 

L’esperienza di Cultur-e nell’email marketing

Realizziamo strategie, azioni e contenuti di direct mail marketing, producendo newsletter e DEM profilate o massive per enti e grandi imprese. In italiano o in formato multilingua, gli invii si basano su una pianificazione editoriale rigorosa e declinata sulle diverse audience. A inizio progetto, i nostri esperti di digital marketing analizzano il contesto aziendale o istituzionale di partenza, gli obiettivi di progetto e i target di riferimento, per identificare le migliori strategie di comunicazione e ingaggio per i diversi gruppi di utenza individuati: tone of voice, stile grafico, contenuti, frequenza di invio. 

Le attività di email marketing vengono quindi inserite in una più ampia strategia multicanale, in cui individuiamo i diversi touchpoint, al fine di amplificare la portata delle singole azioni e armonizzarle in un sistema sinergico e coordinato di contatto e ingaggio degli utenti. Curiamo tutte le fasi di progettazione grafica e tecnica di newsletter e DEM, di pianificazione editoriale e di sviluppo e invio dei singoli messaggi. Analizziamo costantemente le metriche di andamento dell’email marketing, ottimizzando eventuali format, linguaggi, contenuti e messaggi in base alle preferenze dei cluster di utenza su cui lavoriamo. Questo perchè aspiriamo a raggiungere il miglior risultato possibile per i nostri clienti e rispondere a quello che gli utenti chiedono in rete.