Cultur-e con GO-Mobility: una nuova cultura del dato per la mobilità del futuro

I Big Data al servizio della nuova mobilità: nel “new normal” post-Covid, le città sono al centro di un cambiamento epocale che ridisegna i modelli urbani...

Leggi

Aprile 2021

Vent’anni di Cultur-e

“Perché a vent’anni è tutto ancora intero, perché a vent’anni è tutto chi lo sa”

Cultur-e compie 20 anni e nel cuore porta sempre la stessa passione: vivere il cambiamento, raccontarlo, esserne i protagonisti. Siamo cresciuti insieme alla rete, rispondendo a sfide spesso più grandi di noi, ma le abbiamo vinte, perché siamo stati capaci di mettere le persone e la loro cultura sempre al centro dei nostri pensieri, e dei nostri progetti.

Sono stati grandi progetti, come quello durato 10 anni per Treccani, o l’evoluzione digitale di Musei Vaticani e Pompei. Il mondo dell’energia è stata per noi una grande avventura, iniziata con il Gruppo Enel, proseguita con Iren e oggi con CVA. Abbiamo raccolto la sfida delle intranet di Ferrovie dello Stato, integrandole in un unico portale, e poi vinto premi internazionali per quella realizzata per Salini Impregilo. Con il mondo delle istituzioni abbiamo lavorato soprattutto al cambiamento culturale, per aiutare la pubblica amministrazione ad aprirsi alle opportunità della rete, da Consip a INPS e INAIL, dalla Farnesina alle Nazioni Unite.

Ogni progetto è stato per noi incontro, sinergia e scambio, perché Cultur-e è un’idea di azienda-comunità che non abbiamo mai smesso di perseguire. Dal 2001 ad oggi, tutto è cambiato ma “tutto è ancora intero, tutto è chi lo sa”. Una musica che suona sempre nuova.