Home Social Intelligence

Report

Germania – Cuori malati, ma non se ne parla

Chi non ha mai cercato su Google la spiegazione dei propri sintomi, alzi la mano.

Le persone amano consultare il motore di ricerca preferito per cercare le risposte ai loro problemi prima di chiamare il medico. Ma cosa succede se nessuno risponde a queste domande?

Il problema emerge quando nell’oceano di contenuti disponibili online, non riusciamo a trovare un’opinione autorevole in fatto di medicine e prodotti farmaceutici.

L’obiettivo che ha guidato la nostra analisi è stato quello di capire se esiste una corrispondenza adeguata tra la richiesta di informazioni sui temi della salute e l’offerta di risposte da parte di brand e istituti farmaceutici.

Abbiamo quindi esaminato le conversazioni online relative a sette aspetti della salute in Italia, Germania e Spagna e li abbiamo confrontati con parole chiave relative a prodotti farmaceutici per verificare l’influenza di istituti, brand e mondo farmaceutico su questi temi.

Per quanto riguarda la Germania, abbiamo individuato alcuni dati epidemiologici e li abbiamo messi in relazione con le conversazioni degli utenti in rete. Più del 10% degli uomini e più del 14% delle donne soffre di problemi cardiaci o circolatori (fonte: European Heart Journal). Considerando la densità di popolazione dei paesi UE, la Germania risulta tra quelli con la più alta incidenza di malattie cardiache, mentre l’angioplastica coronarica è procedura molto comune nei pazienti con disturbi cardiovascolari (dati Eurostat).

L’analisi delle conversazioni in rete riflette questa situazione e mostra come i tedeschi siano preoccupati per la loro salute anche online. L’interesse è concentrato sulla prevenzione delle malattie attraverso un miglioramento degli stili di vita, piuttosto che sulla richiesta di informazioni relative a prodotti farmaceutici e consigli medici. Secondo la nostra ricerca, infatti, da gennaio a giugno 2017 i tedeschi hanno discusso di cura del corpo in più di 4 milioni di conversazioni, dimostrando una particolare attenzione per i problemi di salute in generale, fitness e come evitare le malattie.

Il dialogo tra il pubblico, gli istituti medici e l’industria farmaceutica è praticamente nullo, mentre emergono influencer non specializzati cui gli utenti si rivolgono in assenza di autorevoli voci cui chiedere consiglio.  

[dicembre 2017]

 

Clicca su DOWNLOAD e consulta il nostro report di sintesi.

Leggi anche: