Cultur-e a “RO.ME – Museum Exhibition” 2019

Dal 27 al 29 novembre, Cultur-e parteciperà a RO.ME – Museum Exhibition 2019, manifestazione dedicata a musei, luoghi e destinazioni culturali. L’iniziativa sarà...

Leggi

Digital marketing

La vita di un consumatore è sempre più digital. Che si tratti dell’acquisto di un viaggio, di una cena o di un elettrodomestico, così come della prenotazione di una visita medica o del consumo di un servizio, gli utenti cercano informazioni, recensioni e opinioni online.

Per ampliare i punti di contatto e intercettare i potenziali clienti in tutti i loro percorsi di scelta e acquisto, le strategie di marketing tradizionale non bastano. Serve integrarle con strategie di social e web marketing. Con il digital marketing si ottiene visibilità in rete, è possibile diffondere messaggi declinati per personas con customer journey dedicate, interagire con i propri target indipendentemente dall’ora e dalla posizione geografica. Ed è possibile tracciare e monitorare le azioni in tempo reale, per valutare l’efficacia della strategia e in caso ottimizzare le singole azioni di marketing online.

Cos’è il digital marketing

Il digital marketing consiste in strategie, piani e azioni di promozione di un brand e di commercializzazione di prodotti o di servizi sui canali web e social. Si compone di attività di SEO e SEM (digital advertising, social media marketing e social ads, content marketing ed email marketing, digital PR, lead generation e programmi di affiliazione).

Le strategie di marketing online hanno l’obiettivo di analizzare i trend di mercato, prevederne l’andamento e creare offerte, iniziative e contenuti targettizzati e finalizzati ad ampliare la propria rete commerciale o di pubblico. Per renderle operative c’è bisogno di un piano di azione per convertire la visibilità ottenuta in acquisti, consumo di servizi, consenso e fidelizzazione.

Il funnel marketing

Se in passato poteva bastare ‘sparare nel mucchio’ per ottenere risultati, oggi il digital marketing è sempre più funnel marketing, ossia un marketing ‘a imbuto’, che indirizza il messaggio giusto verso il target sensibile a quel linguaggio e a quel contenuto, partendo da una base ampia per selezionare nel tempo le persone interessate (lead) e avvicinarle sempre più alla fase di covnversione.

È un processo di lead generation graduale, che guida un’audience specifica in un percorso sempre più raffinato di informazioni, scelte e benefit, per convertire un utente prima sconosciuto in un cliente fedele, disposto ad acquistare o a dare il proprio consenso al brand (o al progetto). L’obiettivo del funnel marketing è anche quello di convertire gli utenti in ambassador, ossia in clienti entusiasti e coinvolti, che sono felici di aver scelto il prodotto o servizio, ne parlano bene con gli amici e lo promuovono nei propri canali di comunicazione on/offline.

Per ottenere questi risultati è fondamentale studiare una strategia di content marketing efficace, declinata per ogni segmento di target e in grado di proporre contenuti, soluzioni e vantaggi che rispondano ai bisogni dei potenziali clienti. Contenuti che sappiano anche suscitare il loro interesse e gratificarli nella fase di post-vendita o post-consumo, con supporto, informazioni aggiuntive e offerte riservate.

Le strategie di digital marketing di Cultur-e

Le nostre strategie di marketing online definiscono gli strumenti e le tecniche di lead generation più adatti al progetto a partire da un’approfondita analisi data driven su contesto, target, competitor, reputazione. Dai dati emersi individuiamo la value proposition, i segmenti di target e il marketing mix ottimale per il raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Per definire quali canali siano più adatti ai singoli segmenti di target, identifichiamo le customer personas coerenti con la strategia di business ed elaboriamo la customer journey map in cui definiamo situazioni tipo in cui l’utente, sia online che offline, entra in contatto con il brand, viene ingaggiato nei diversi touchpoint e compie un percorso ideale che si conclude con la conversione in termini di acquisto, consenso, fidelizzazione all’offerta o al brand. Tracciare la customer journey è un metodo che consente di rappresentare la complessità delle relazioni di ingaggio e fidelizzazione delle persone verso prodotti o servizi. è indispensabile per comprendere le abitudini, le scelte, le emozioni che muovono gli utenti nel soddisfare un bisogno, e per progettare le azioni più efficaci di comunicazione e di gestione del funnel di conversione.

A seconda del contesto e degli obiettivi, i nostri piani di marketing online si articolano in attività di:

  • digital advertising,
  • social ads e campagne social,
  • SEO,
  • content marketing,
  • email marketing,
  • digital PR,
  • lead generation
  • programmi di affiliazione.

La buona riuscita della strategia dipende anche dalla costruzione di un efficiente modello di monitoraggio dei KPI (Key Performance Indicator), in grado di monitorare le azioni in tempo reale e valutarne l’efficacia, migliorando le scelte fatte in base alla risposta degli utenti. Perché il digital marketing vive del loro ingaggio e delle loro gratificazioni.