La Farnesina è social con Cultur-e

Raccontare la presenza dell’Italia nel mondo e la sua politica estera. È questo l’obiettivo della nuova strategia social del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale affidata a Cultur-e. Con immagini, post e tweet la diplomazia italiana incontra un nuovo linguaggio, più vicino alla gente e di immediata comprensione. Non saranno solo le dichiarazioni ufficiali e le attività istituzionali a trovare spazio sui canali della Farnesina, ma anche un sistema di contenuti informativi e di interesse per i cittadini italiani e i residenti all’estero. L’obiettivo è affermare anche in rete il ruolo del Ministero quale punto di riferimento della politica estera italiana e quale guida nella comprensione dei fatti che accadono nel mondo.

La linea editoriale di Cultur-e è calibrata sulla specificità di ogni canale e bilingue (italiano e inglese). Twitter potenzia la comunicazione istituzionale digitale presidiando i trend di settore. Facebook punta a rafforzare la brand awarness raccontando la presenza italiana nel mondo e offrendo informazioni di servizio e guide utili per i cittadini. Instagram è strumento di engagement che sviluppa lo storytelling per immagini e stimola la spontaneità dell’interazione. YouTube promuove un linguaggio in video più immediato e diretto che valorizza il ruolo del Ministero nella rete diplomatico-consolare internazionale.

Un piano di azione multicanale differenziato e sinergico che traduce la complessità della diplomazia fra gli Stati e della politica estera italiana in un linguaggio semplice e alla portata di tutti.