Una nuova strategia digital per la nuova Fondazione Perugia

Lo scorso 30 maggio la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha festeggiato i suoi 30 anni, una celebrazione che è stata l’occasione per dare un segno di...

Leggi

Dicembre 2021

Gruppo Iren sceglie Cultur-e insieme a PwC Italia e CodeLand per il suo riposizionamento digitale

Ridefinire l’ecosistema digitale del Gruppo Iren, per affermare il suo ruolo di player all’avanguardia e protagonista nella sfida globale della transizione ecologica: inizia così il nuovo corso della multiutility che, dopo una consultazione, ha scelto di affidare le sue attività di riposizionamento digitale al team integrato composto da Cultur-e insieme a PwC Italia e CodeLand.

Una sinergia di alto profilo, esperta nel settore e immediatamente operativa, per la realizzazione di un progetto innovativo e robusto in termini di strategia, tecnologie, creatività e contenuti. Cultur-e conferisce al progetto la conoscenza approfondita del contesto strategico e dell’attuale sistema di canali di comunicazione corporate del Gruppo Iren, oltre a una expertise evoluta in progetti di content branding nel settore Energy & Multiutility.

Globale, comunitaria, individuale e multi-servizio: la strategia proposta, a partire dalla progettazione data driven del portale corporate al suo sviluppo, include tutte le dimensioni in cui l’identità di Iren si sviluppa declinandole in base alla specificità di ciascun canale. A guidare la rinnovata brand positioning, i contenuti: rilevanti, autorevoli e organizzati per pillar tematici di posizionamento, si articoleranno in una nuova architettura informativa capace di intercettare i diversi target di riferimento in modo diretto e accessibile. Un obiettivo trasversale alla strategia e gestione dei canali social, che punterà a valorizzare la visibilità e vicinanza del Gruppo nella vita quotidiana delle persone e della comunità. Sfide ambiziose che portano Iren in una nuova fase: la costruiremo insieme, con una visione di ampio respiro distintiva e coinvolgente.

Leggi il nostro case history su Gruppo Iren