Cultur-e a “RO.ME – Museum Exhibition” 2019

Dal 27 al 29 novembre, Cultur-e parteciperà a RO.ME – Museum Exhibition 2019, manifestazione dedicata a musei, luoghi e destinazioni culturali. L’iniziativa sarà...

Leggi

Marzo 2014

Poste Italiane rinnova il suo servizio di Social Intelligence con Cultur-e

Poste Italiane abbandona il sistema di monitoraggio semantico, scegliendo Cultur-e e la metodologia statistica di Tracx per ascoltare le conversazioni spontanee online e incrociarle con le informazioni dei canali proprietari (siti web, canali social aziendali, app). Brand, manager, servizi, prodotti e campagne saranno analizzati in un processo integrato, in cui il target di riferimento non è solo il singolo, ma anche il sistema di relazioni in cui è inserito, in quanto cliente, consumatore, dipendente o opinion leader. Obiettivo: sviluppare capacità di ascolto e risposta alla domanda del pubblico online, indirizzando in modo efficace le azioni di comunicazione, marketing e customer service attraverso i media digitali.